Il sindaco Rinaldi si dimette: "Impossibile ricostruire Ussita con questo quadro legislativo"

Marco Rinaldi Sindaco di Ussita 12/05/2017 - Il sindaco di Ussita Marco Rinaldi ha deciso di dimettersi dalla carica di primo cittadino.

Rinaldi ha infatti ricevuto dal Gip del tribunale di Macerata, la notifica del decreto di sequestro preventivo del camping 'Il Quercione', sito in località Pratolungo di Ussita. L'imputazione riguarda l'avere consentito, come sindaco, l'installazione di cinque mobil house e di un gazebo in legno, oltre all'esecuzione degli scavi, in una zona vincolata da inedificabilità assoluta, in quanto area R4 all'interno del Parco dei Monti Sibillini. Questo, secondo il primo cittadino, pregiudicherà gravemente la ricostruzione post sisma in quanto gran parte del territorio del Comune di Ussita si trova nelle medesime condizioni dell'area camping 'Il Quercione'.

"Sull'operato della magistratura non ho nulla da osservare. Mi difenderò nelle opportune sedi e credo non possa ravvisarsi alcuna mia responsabilità penale - scrive il sindaco nella lettera di dimissioni - Tuttavia la vicenda diviene preoccupante qualora la si valuti dal profilo amministrativo della ricostruzione post terremoto. Dalle premesse che hanno portato al decreto di sequestro infatti può facilmente dedursi che la ricostruzione non potrà mai avere inizio o fine. Gran parte del territorio comunale è vincolata come l'area del camping con la conseguenza che non un prefabbricato, non una casetta di legno, non alcun altro immobile, non un solo ripristino dei vecchi impianti sportivi, potranno mai essere messi in atto."

"La paralisi del futuro piano di ricostruzione di Ussita è assicurata - continua Rinaldi - A questo punto che sussista o meno un intento politico volto a contrastare la desertificazione della montagna non ha più importanza. L'impossibilità di ricostruire Ussita e gli altri comuni situati all'interno del Parco diviene una certezza ove non muti il quadro legislativo che tuteli, in un ambito di straordinaria gravità, anche la presenza umana inserita nell'ambiente naturale."





Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2017 alle 17:41 sul giornale del 13 maggio 2017 - 1450 letture

In questo articolo si parla di terremoto, politica, ussita, dimissioni, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJid