S.Elpidio a Mare: Chiusa una macelleria di Casette d’Ete per irregolarita’ sanitaria

10/05/2017 - Sequestrati 300 kg di carne avariata di vario tipo tra manzo, maiale e selvaggina

I Carabinieri del N.A.S. di Ancona, unitamente a quelli della locale stazione, hanno proceduto al controllo di una macelleria di Casette d’Ete, gia’ controllata anni addietro e anche in quella occasione erano state rinvenute gravi irregolarita’. 
I militari durante le fasi del controllo hanno constatato la carenza igienico sanitaria con cui le carni venivano conservate nonche’ la mancanza di etichette che permettessero di risalire all’origine del prodotto.
Il N.A.S. ha proceduto quindi all’immediato sequestro di circa 300 kg di carne di vario tipo (manzo, maiale e selvaggina), mal conservata. Il titolare della macelleria e’ stato conseguentemente deferito in stato di liberta’ all’Autorita’ giudiziaria e sanitaria, con l’immediata chiusura dell’attivita’ da parte del servizio sanitario dell’Asur di Fermo. 
I controlli del N.A.S. si estenderanno anche nei giorni a venire su altre attivita’ commerciali del fermano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2017 alle 16:16 sul giornale del 11 maggio 2017 - 601 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, redazione, NAS, casette d'ete, carne avariata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJdb