Scherma: Tommaso Marini di nuovo campione a Caorle, secondo posto per Serena Rossini

Tommaso Marini e Serena Rossini 08/05/2017 - I giovani talenti del Club Scherma jesino ancora in alto nella tre giorni di Caorle.

 

Nelle gare valide per la Coppa Italia e il Campionato Italiano di serie A2 a squadre, le ultime prima dei prossimi Assoluti che si terranno a giugno a Gorizia, Tommaso Marini trionfa nel fioretto maschile.

Il talento anconetano già campione a Plovdiv ha superato in finale Matteo Resegotti del Circolo della Spada Mangiarotti Milano (15-8). Battuti prima Lorenzo Malvezzi 15-7, Francesco Iandolo 15-6, Alessandro Gridelli 15-4 ed in semifinale col punteggio di 15-12 Filippo Guerra, portacolori del Centro Sportivo Carabinieri. 

Nel fioretto femminile Serena Rossini viene sconfitta in finale da Elisabetta Bianchin (15-12) e si piazza al secondo posto. Prima della veneta aveva incontrato la compagna di sala Alessandra Petrignani (15-6), Mila Maila, Susanna Napoli e Anna Losso.

Altri buoni piazzamenti per Vincenzo Erman e Enrico Pilli entrambi qualificati per gli assoluti di Gorizia.

Gli altri risultati degli atleti del Club jesino: 51° Marco Giacchetta, 54° Cesare Gaggiotti, 56° Leonardo Pieralisi, 64° Matteo Bartozzi, 108° Lorenzo Bracaccini. Infine le atlete: 22° Alessandra, Martina Manzoli, 41° Lucrezia Cantarini, 56° Benedetta Ballirano e 73° Alessia Giardinieri.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2017 alle 22:40 sul giornale del 09 maggio 2017 - 1019 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, Club Scherma Jesi, cristina carnevali, articolo, Serena Rossini, tommaso marini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aI0j