Macerata: aveva scippato una donna, la Polizia gli trova anche la droga. Arrestato un 25enne del posto

polizia generico 02/05/2017 - Il 23 marzo scorso in Via Zincone, zona Santa Croce di Macerata, verso le ore 16.30, una donna di 74 anni residente nei pressi dell'uscita poco prima dal supermercato, fu scippata della propria borsa contenente il portamonete con 20 euro ed altri effetti personali, per mano di un individuo travisato rimasto sconosciuto.

A seguito dell’attività di indagine svolta attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza istallate nella via e la testimonianza di alcuni cittadini, l’attenzione degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico si era focalizzata su un 25enne residente in una via non troppo lontana da dove la donna era stata aggredita.

Nella mattinata del 2 maggio, gli agenti delle “Volanti” della Questura di Macerata, dirette dal Commissario Capo Gabriele Di Giuseppe, hanno eseguito una perquisizione a casa del giovane su delega dell’Autorità Giudiziaria, operazione che ha consentito di rinvenire prove inconfutabili circa la responsabilità del ragazzo nel compimento dello scippo, in particolare i vestiti indossati dal giovane il giorno del fatto, perfettamente corrispondenti a quelli ripresi dalle telecamere.

Nel corso della perquisizione, nella camera da letto del ragazzo è stata rinvenuta anche della marijuana per un peso complessivo di circa 50 grammi. Per quanto sopra il giovane è stato deferito all’Autorità giudiziaria per il reato di furto con strappo e possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.





Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2017 alle 18:53 sul giornale del 03 maggio 2017 - 903 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, 113, polizia di stato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIXS