Bike Hotel: pressing di Biancani per la costituzione del consorzio regionale

Bike Hotel 29/04/2017 - E’ di moda viaggiare in bici o con la bici al seguito. Sono milioni i turisti che ogni anno scelgono una vacanza dove le due ruote dettano gli itinerari in cui sono presenti strutture adeguate a rispondere alle necessità dei cicloturisti.

Sulla esigenza di affrontare con determinazione questo tema e sulla costituzione del consorzio regionale di Bike hotel, il Consigliere regionale Andrea Biancani ha tracciato una agenda fitta e condivisa con l’Assessore al Turismo Moreno Pieroni, con le associazioni di categoria degli albergatori e delle strutture ricettive. Lo scopo è quello di recuperare il terreno in questo spicchio importante della promozione turistica delle Marche.

“La vicina Romagna – afferma Biancani, Presidente della Commissione Ambiente della Regione – registra centinaia di migliaia di presenze all’anno di cicloturisti che da noi passano senza fermarsi. Credo sia importante puntare su questa tipologia di turismo che interessa sempre più persone, soprattutto straniere, che hanno ben radicata la cultura del turismo sostenibile. Stranieri che amano la nostra cucina, i nostri borghi e quindi la cultura del nostro territorio. Puntare sul cicloturismo significa anche offrire un valido supporto agli operatori turistici, specialmente nei periodi di bassa stagione, che sono ideali per praticare questa tipologia di sport. In Emilia Romagna i 43 Bike Hotel registrano oltre centocinquantamila presenza all’anno. Numeri sicuramente importanti.”

Su questi temi Biancani ha presentato nel 2016 una mozione, approvata dal Consiglio regionale e la scorsa settimana una interrogazione volta a conoscere lo stato di attuazione della mozione e dei conseguenti impegni assunti dalla Regione per la costituzione dei Consorzi e la ridefinizione dei requisiti minimi obbligatori per ottenere la classificazione di struttura alberghiera “Bike Hotel”.

A seguito della discussione fatta in Consiglio e l’impegno preso dall’Assessore Pieroni è stato organizzato un incontro tra lo stesso Assessore, il Presidente Biancani e i rappresentanti delle associazioni di categoria degli albergatori e delle strutture ricettive e degli agriturismi, durante il quale è stata ribadita la volontà della Regione nel sostenere la costituzione del consorzio per i Bike Hotel e la disponibilità a sopportarne l’avvio con apposite risorse.

“Risorse – prosegue Biancani – che con i prossimi bandi sosterranno anche la conversione di strutture in Bike Hotel e per creare complessi ricettivi idonei ad accogliere gli appassionati della bicicletta. La costituzione di un consorzio, con il sostegno della Regione, che vede riunite queste strutture permetterebbe di partecipare ad eventi promozionali, in Italia e all’estero, rendersi più visibili sui social e sul web con l’obiettivo di giungere ad una programmazione territoriale integrata indispensabile a promuovere le Marche verso una clientela che aumenta sempre di più. E’ importante offrire un repertorio di bellezze artistiche e paesaggistiche coadiuvato da idonee e specifiche strutture per gli amanti della bicicletta.”

I Bike Hotel dovranno poter disporre di appositi requisiti quali per esempio il deposito per le bici, garantire il trasporto da una struttura ricettiva all’altra, rendere disponibile un servizio di meccanico e di una piccola officina, il lavaggio degli indumenti, il noleggio delle bici.

“Sono convinto – conclude Biancani – che investire in questo settore significa migliorare il biglietto da visita con cui le Marche si presentano nel mondo del turismo e offrire ulteriori opportunità di crescita ad un settore che rappresenta uno dei pilastri dell’economia regionale e che, soprattutto in questo periodo post sisma, ha bisogno di investimenti e rilancio.” Gli atti presentati da Binacani sono stati sottoscritti anche dai Consiglieri regionali Enzo Giancarli, Francesco Giacinti, Francesco Micucci e dal Consigliere Boris Rapa con il quale Biancani sta portando avanti il rilancio delle strutture alberghiere rivolte agli amanti della bici e la costituzione del consorzio regionale.


da Andrea Biancani
Presidente Commissione Ambiente Regione Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2017 alle 12:35 sul giornale del 02 maggio 2017 - 1151 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, presidente, andrea biancani, Commissione Ambiente della Regione Marche, Bike Hotel