Ancona: salvataggio d'eccezione per la Croce Gialla. Capriolo ferito tratto in salvo

25/04/2017 - Salvataggio d'eccezione per un equipaggio della Croce Gialla. Capriolo tratto in salvo a Posatora. L'esemplare, una giovane femmina, è stata affidata alle cure di una clinica veterinaria del fabrianese. Il video

Sembra fuori pericolo dopo il probabile incidente che l'ha vista vittima, sul ciglio di una strada. A farne le spese un giovane esemplare femmina di capriolo di circa due anni che si aggirava inconsapevolmente, non lontano dal caos cittadino, a Posatora di Ancona. E' infatti in via Grotte che un equipaggio della Corce Gialla di Ancona si è imbattuto, mentre stava rientrando, nell'indifeso animale che, ferito, non riusciva nemmeno a tirarsi in piedi.

E' così che i soccoritori si sono rimboccati le maniche ed effettuato le prime procedure che in genere applicano alle persone ferite. Immobilizzati gli arti e poi bendati gli occhi. Molta paura tra gli intervenuti per il capriolo che, probabilmente investito, perdeva sangue dalla bocca.

Un soccorso durato ore dato che il personale della Croce Gialla dopo aver messo in sicurezza l'animale ha aspettato l'arrivo dell'ente protezione animali di zona, provenienti Fabriano. Dalle 21.15 fino alle 22.45 di ieri sera i militi hanno vegliato la bestiola. Ora dopo il trasporto a Fabriano è stata affidata alle cure della clinica veterinaria Sant'Anna, dove ha trascorso la notte sotto antidolorifici e sedativi. Ma stando a quanto si apprende il capriolo sarebbe fuori pericolo e se tutto procederà per il meglio sarà rilasciata giovedì nel fabrianese in zone più sicure.

Le immagini dei soccorsi. Clicca sulle immagini sotto per ingrandire ndr







Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2017 alle 21:03 sul giornale del 26 aprile 2017 - 600 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Croce Gialla Ancona, Capriolo ferito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aILo