Senigallia: torna a devastare mezza città, arrestato di nuovo l'israeliano esperto di arti marziali

ospedale di senigallia 19/04/2017 - Il sabato di Pasqua aveva preso a calci e pugni danneggiando carrozzerie e staccando gli specchietti delle auto in sosta alle Saline e poi aveva reagito a colpi di arti marziali ai carabinieri. A distanza di pochi l'energumeno che semina il panico in città è tornato a colpire.

Nel primo pomeriggio mercoledì gli agenti del Commissariato di Senigallia, guidati dal vice questore aggiunto Agostino Licari, hanno arrestato, e i carabinieri della Compagnia di Senigallia, coordinati dal maggiore Cleto Bucci, per la seconda volta C.F., 30enne di origini israeliane, con l'accusa di resistenza, minacce, violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato ed interruzione di pubblico servizio.

Il trentenne, un energumeno esperto di arti marziali, si era reso protagonista di nuovi danneggiamenti in varie parti della città. In via Cellini prima, poi lanciando bottiglie agli autobus delle linee Bucci, danneggiando il residence Trocadero in via Goldoni dove, dopo aver sfondato la porta di ingresso, ha devastato poi anche gli arredi esterni, tavoli e sedie.

A chiamare la Polizia è stato un cittadino, impaurito dal fatto che luomo stava sferrando calci e pugni alla porta della propria abitazione. Immediatamente è intervenuta la volante insieme ai carabinieri rintracciando l' uomo. I poliziotti, proprio come sabato scorso, hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino per riuscire ad immobilizzare il 30enne che si divincolava contro i quattro operatori. Sul posto è intervenuto anche il 118 che ha condotto l'uomo in ospedale dove rimarrà piantonato fino a giovedì quando verrà condotto avanti al giudice per la convalida dell'arresto. 

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che l'uomo si era recato anche a casa della madre dove aveva distrutto la porta di ingresso. Nell'intervento i quattro uomini di Polizia e Carabinieri hanno riportato ferite con prognosi di vari giorni.

 





Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2017 alle 18:40 sul giornale del 20 aprile 2017 - 1731 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, ospedale di senigallia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIBV