Programma di sviluppo rurale: sbloccati per tre milioni di euro

Anna Casini 19/04/2017 - La Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa con l’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), che permette di sbloccare il pagamento di tre milioni di euro di contributi previsti dal Programma di sviluppo rurale.

Ne dà notizia la vicepresidente e assessore all’Agricoltura, Anna Casini. “Siamo la prima Regione, tra quelle che non hanno un ente pagatore interno, ad approvare l’intesa con Agea – sottolinea Casini – questo ci permette finalmente di velocizzare i pagamenti dei contributi previsti dal nostro Programma di sviluppo rurale. In un momento come questo è particolarmente importante agevolare in ogni modo gli investimenti progettati dalle aziende agricole”.

L’intesa, che sarà sottoscritta nei prossimi giorni, fissa puntualmente le responsabilità reciproche nelle complesse procedure di attuazione del Psr 2014/2020. In particolare sarà responsabilità della Regione l’efficace, efficiente e corretta attuazione e gestione del programma, prendendo in carico le domande di sostegno avanzate dalle aziende a valere sulle singole linee di intervento del Psr stesso. Mentre sarà di competenza di Agea la gestione e il controllo delle domande di pagamento che, una volta approvato il sostegno ai progetti presentati, verranno avanzate dai singoli beneficiari.(





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2017 alle 18:03 sul giornale del 20 aprile 2017 - 904 letture

In questo articolo si parla di regione marche, economia, Anna Casini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIBK