Pesaro: rapina per un cellulare alla stazione, fermati due pregiudicati rumeni

stazione di Pesaro 14/04/2017 - I Carabinieri di Riccione, diretti dal Cap. Marco Califano, hanno fermato di due pregiudicati rumeni, in Italia senza fissa dimora, B.S. 48 enne e U.L. 43 enne ritenuti responsabili di rapina in concorso avvenuta alla stazione di Pesaro.

Gli indagati – nel pomeriggio di mercoledì 12 aprile 2017, nei pressi della stazione ferroviaria di Pesaro, con violenza e minacce, si sono appropriati del telefono cellulare appartenente a R.M., 31 enne rumeno.

Alle successive ore 19 circa, in Cattolica presso la sala d’attesa della locale stazione ferroviaria, la vittima ha rintracciato i propri connazionali richiedendo nel frangente l’immediato intervento dei militari della locale Tenenza che, prontamente giunti sul posto, hanno bloccato i due pregiudicati rumeni, recuperando anche il telefono cellulare, poi restituito al legittimo proprietario.





Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2017 alle 09:21 sul giornale del 15 aprile 2017 - 1027 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, rapina, cellulare, vivere pesaro, stazione di pesaro, rapina pesaro, news pesaro, articolo