Sisma: pubblicato l'elenco delle banche che potranno erogare finanziamenti agevolati

Selvalagli terremoto 05/04/2017 - Cittadini e imprese che hanno subito danni per il terremoto potranno ottenere i contributi per la ricostruzione previsti dalla normativa, e accedere quindi ai relativi finanziamenti agevolati presso le banche.

L’Associazione Bancaria Italiana ha pubblicato sul proprio sito - lo scorso 28 marzo - l’elenco degli istituti di credito che hanno aderito alla convenzione tra Abi e la Cassa depositi e prestiti “Plafond Sisma Centro Italia” e potranno quindi erogare i finanziamenti agevolati per la ricostruzione nei territori colpiti dagli eventi sismici che hanno interessato Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Attualmente sono presenti nell’elenco: Intesa Sanpaolo, Unicredit, Credit Agricole Cariparma, Banca Popolare di Bari, Cassa di Risparmio di Ravenna, Banca dei Sibillini Credito Cooperativo di Casavecchia, BCC di Roma, BCC del Velino, BCC di Spello e Bettona, BCC di Picena, BCC di Castiglione Messer Raimondo e Pianella.

Stanno completando l’iter di sottoscrizione Banca Carige, Banca dei Monti dei Paschi di Siena, BNL, Credito Valtellinese, UBI Banca. L’elenco verrà periodicamente aggiornato man mano che aderiranno nuove banche. Le richieste di contributo possono essere compilate dai professionisti abilitati e dotati di strumento per la firma digitale tramite la piattaforma Mude, il Modello unico digitale dell’edilizia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2017 alle 11:54 sul giornale del 06 aprile 2017 - 984 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, protezione civile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aIcX