Grottammare: Casa di Alice, il 19 aprile prima sentenza sui presunti maltrattamenti ai ragazzi ospiti

Video Casa di Alice 02/04/2017 - E’ prevista per la mattinata del 19 aprile, al tribunale di Fermo, la sentenza a carico di Alessandra Spina la donna di San Benedetto di 44 anni, entrata in un secondo momento nelle indagini sui maltrattamenti ai ragazzi disabili ospitati nella struttura con l’accusa di aver anche lei di aver esercitato maltrattamenti sugli ospiti della casa.

Si tratta del secondo filone del processo che vedi altri imputati per lo sesso reato. La decisione è stata presa, dopo il termine delle udienze dove sono stati ascoltati alcuni testimoni.

Quel giorno  si terranno le discussioni finali degli avvocati e del pubblico ministero. L’eventuale  sentenza, potrebbe essere il risultato di un serrato ritmo giudiziario che ha visto sette udienze tenersi nei mesi febbraio e marzo.


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2017 alle 17:26 sul giornale del 03 aprile 2017 - 1206 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, Comune di Grottammare, articolo, Roberto Guidotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aH7q