Giovane fermano trovato morto a Valencia: è giallo sul decesso, partite le indagini

22/03/2017 - Giacomo Nicolai era residente nel quartiere Santa Caterina di Fermo, si trovava a Valencia per l'Erasmus mentre frequentava la magistrale di ingegneria a Torino, dopo essersi laureato ad Ancona.

Il consolato italiano della città spagnola non ha potuto rilasciare nessuna dichiarazione a riguardo della vicenda. Pochissime infatti le informazioni trapelate sul caso: Giacomo, 24 anni è stato trovato morto dai suoi coinquilini nella sua stanza in Spagna. Frequentava la facoltà di ingegneria a Torino, dopo aver conseguito una laurea triennale presso l’Università Politecnica delle Marche. Si trovava a Valencia per un periodo di studio all’estero, per il programma europeo di scambi culturali Erasmus.

I genitori del ragazzo, piuttosto conosciuti in tutto il fermano, sono subito partiti per la città spagnola appena appresa la notizia .
Nonostante l'allarme dei suoi amici sia stato immediato per il giovane di Fermo non c’era più nulla da fare, le autorità spagnole sono già al lavoro per indagare sulle cause del decesso: sembrebbe infatti che il ragazzo sia stato trovato con un coltello in mano. 





Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2017 alle 12:10 sul giornale del 23 marzo 2017 - 1520 letture

In questo articolo si parla di cronaca, studente, erasmus, giovane, fermano, articolo, elisa fosco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHHH