Cesetti sulla sentenza del Tar dei dirigenti: "Atto di sciacallaggio dei 5 Stelle"

Fabrizio Cesetti 22/03/2017 - “In merito alla sentenza del Tar a cui fa riferimento il capogruppo Maggi, siamo di fronte all’ennesimo tentativo di sciacallaggio da parte del Movimento 5 Stelle.

La Regione, già in queste ore, sta predisponendo l’impugnazione innanzi al Consiglio di Stato che ne valuterà la validità, rappresentando che comunque non viene messo in discussione l’intero impianto della procedura, il cui bando è stato predisposto dalla precedente amministrazione. Voglio precisare inoltre che non si rischia nessuna paralisi amministrativa. Rassicuriamo i cittadini, in particolare quelli delle aree terremotate, che l’attività amministrativa è perfettamente assicurata. La Regione si riserva di dare tutte le compiute informazioni una volta perfezionato l’iter dell’impugnazione”.

Lo afferma l’assessore al Personale della Regione Marche Fabrizio Cesetti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2017 alle 17:21 sul giornale del 23 marzo 2017 - 1615 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHIM