Civitanova: 6 tappa della Tirreno-Adriatica, vince Fernando Gaviria

13/03/2017 - Fernando Gaviria regala uno splendido arrivo per l'attesa finale della sesta tappa a Civitanova Marche della Tirreno Adriatico, 168 km con partenza da Ascoli. Una folla di gente sul lungomare Piermanni baciato dal sole ha salutato i 176 ciclisti della corsa dei due mari.

Il colombiano si è imposto sul traguardo davanti allo slovacco Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) fermatosi al secondo posto e Jasper Stuyven (Trek – Segafredo), quarto Matteo Trentin, sesto Elia Viviani. Nairo Quintana (Movistar Team) conserva la Maglia Azzurra NamedSport e difende il primato in classifica generale con un vantaggio di 50 secondi su Thibaut Pinot (FDJ). Domani l’ultima tappa, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto (10 km).

Sul palco a premiare Gaviria è salito il vicesindaco e assessore al Turismo Giulio Silenzi. Al sindaco Tommaso Claudio Corvatta, che ha ritirato il labaro della corsa, è toccata la consegna della maglia azzurra a Quintana, mentre al consigliere regionale Francesco Micucci e all'assessore Gustavo Postacchini l'onore della consegna della maglia rossa a Sagan. L'assessore Marco Poeta ha premiato anche miglior scalatore Davide Ballerini (maglia verde) e Piergiorgio Balboni il leader della classifica giovani (Maglia Bianca) Egan Bernal. Un'altra bellissima giornata di sport per Civitanova.

Circa 200 mezzi ufficiali, 30 moto, 150 giornalisti e 192 televisioni e 1200 paesi collegati ed un seguito di assistenza, pubblica sicurezza, mezzi di soccorso e tanti spettatori, che arriva dopo il bagno di folla della Stracivitanova che ha animato ieri mattina il centro cittadino.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2017 alle 19:10 sul giornale del 14 marzo 2017 - 365 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHnt