Orlando: Fabbri, "Candidatura per unire il centrosinistra"

12/03/2017 - “Ridurre le distanze fra i cittadini e fra le diverse comunità del Paese, recuperare le tante e i tanti che si sono allontanati dal Pd, unire le forze del centrosinistra: questi i punti principali ribaditi da Orlando nei diversi incontri avuti nelle Marche per presentare la mozione”.

Lo afferma la senatrice del Pd Camilla Fabbri, coordinatrice regionale del comitato promotore per Andrea Orlando segretario, in merito alla visita svoltasi ieri del ministro della Giustizia a Civitanova Marche, Vallefoglia e Pesaro. “Non a caso, la campagna congressuale di Orlando parte dalle aree interne e dai comuni dell’entroterra, si rivolge alle periferie con la parola d’ordine dell’uguaglianza, parla ai disincantati del Pd per coinvolgerli di nuovo, spinge a federare il centrosinistra.

Si tratta di un compito – prosegue- faticoso e complesso che, come ribadito da Orlando, rende indispensabile la separazione del ruolo di segretario da quello di presidente del Consiglio. Per noi – continua- sarà una campagna di ascolto e confronto nei circoli e con i nostri militanti, che vede la partecipazione di molti Giovani Democratici, per formulare una proposta politica che risponda ai bisogni del Paese, che ridia così senso alla politica non come vuota ricetta populista o confronto muscolare fra tifoserie.

Sono già stati costituiti – conclude- il coordinamento regionale con i coordinamenti provinciali, ed è stata aperta una pagina Facebook Marche per Andrea Orlando per poter partecipare e dare suggerimenti”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2017 alle 15:08 sul giornale del 13 marzo 2017 - 362 letture

In questo articolo si parla di politica, On. Camilla Fabbri Senatrice PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHkA