Senigallia: neonata morta dopo il parto: mercoledì l'autopsia. Il pm apre un fascicolo contro ignoti

ospedale di senigallia 07/03/2017 - Un dolore immenso quello che stanno provando i due coniugi che hanno perso, dopo averla stretta tra le braccia solo per poche ore, la loro primogenita, la neonata morta in ospedale tre ore dopo il parto.

Una vicenda che ha profondamente scosso e commosso tutta la città. E intanto la magistratura ha aperto un'inchiesta con lo scopo di fare chiarezza sulle cause che hanno portato ad decesso improvviso della neonata, venuta alla luce all'alba di domenica dopo un parto naturale. La gravidanza era trascorsa nella più assoluta nornalità. E anche il parto è avvenuto senza complicazioni. Dopo tre ore però i genitori, una coppia di origini pugliesi residenti da qualche tempo in città, hanno notato che qualcosa non andava. La piccola sembrava dormisse ma in realtà non respirava già più. Inutili i tentativi di rianimare la neonata.

Il padre della piccola ha sporto denuncia alla Polizia che già domenica è intervenuta in ospedale per prelevare le cartelle cliniche di mamma e figlia, ora sottoposte a sequestro. Il pm Andrea Laurino ha aperto un'inchiesta contro ignoti che dovrà portare a chiarire le cause del decesso. I medici sostengono infatti si sia trattata di una morta dovuta a cause naturali o a possibili malformazioni non riscontrabili durante la gestazioni. Una risposta importante, per escludere eventuali negligenze, arriverà dagli esiti dell'esame autoptico disposto sul corpicino della neonata per la giornata di mercoledì.





Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2017 alle 11:18 sul giornale del 08 marzo 2017 - 533 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli, ospedale di senigallia