Ascoli: al via interventi di manutenzione straordinaria delle strade per 138 mila euro

07/03/2017 - Tra questa settimana e la prossima verranno avviati 7 cantieri per un importo di circa 138 mila euro relativi all'esecuzione di opere di manutenzione straordinaria su vari tratti della rete viaria provinciale.

"Tra metà marzo e fine aprile - evidenzia il Presidente della Provincia Paolo D'Erasmo - saranno completati tutti i lavori previsti, la cui copertura finanziaria deriva da fondi del Bilancio dell'Ente 2016. A breve saranno consegnati i lavori per un'altra importante tranche di opere di miglioramento della viabilità provinciale. Oltre a questi interventi già previsti nel Bilancio della Provincia, sono stati aperti in questi giorni decine di cantieri sull'intera rete viaria provinciale conseguenti ai lavori in somma urgenza, che ammontano a oltre due milioni di euro, per il ripristino dei danni delle nevicate dello scorso gennaio". In questo pacchetto di interventi rientra la sistemazione per circa 21 mila euro del ponte nel centro abitato di Mozzano, situato al Km. 3+400 della S.P. 226. Proprio stamane la struttura è stata chiusa al transito per consentire l'avvio dei lavori che dureranno circa 2 settimane. La riapertura è infatti prevista per il 17 marzo.

Nel frattempo il traffico veicolare verrà deviato sulla S.S. 4 Salaria. Il ponte presentava da tempo problematiche connesse al dissesto delle murature dei parapetti, amplificato a seguito dei recenti eventi tellurici che hanno determinato in un primo momento la necessità della chiusura del ponte e, successivamente, dell'istituzione del senso unico alternato. L'intervento di manutenzione straordinaria consiste nella rimozione delle alberature presenti sulle murature laterali, il riempimento con misto cementato con bitumatura del piano viabile e, infine, la sistemazione dei parapetti. Sulla S.P. 73 Ripaberarda, interessata da tempo da un movimento franoso, in un tratto di curva al Km. 0+400, verranno realizzate, per un importo di 10 mila euro, opere di protezione della carreggiata tramite la realizzazione di una gabbionata. Sulla S.P. 178 Del Monte, nel tratto compreso tra l'abitato di Capradosso e l'innesto con la S.P. 24 Ascensione, si procederà invece, con una spesa di circa 20 mila euro, alla sistemazione del piano viabile dissestato mediante il rifacimento dei cassonetti in calcestruzzo e il ripristino dello smaltimento delle acque superficiali.

Un intervento, sempre per circa 20 mila euro, riguarda la S.P. 41 Maltignano, dove si provvederà ad un livellamento del piano stradale per rafforzare le condizioni di sicurezza degli utenti della strada. Altro significativo intervento, di circa 29 mila euro, consiste nella sistemazione di tombini dissestati sulle strade provinciali n. 140 Collina Nuova, n. 15 Castel di Lama, n. 24 Ascensione e n. 4 Appignano. L'investimento prevede anche il livellamento della sede stradale di tratti avvallati nelle strade provinciali n. 181 Colleguardia e n. 4 Appignano. Con un finanziamento di circa 24 mila e 400 euro si eseguiranno i lavori di sistemazione e bitumatura di tratti ammalorati delle strade provinciali n. 22 Cossignano - Carassai - Valdaso, n. 23 Cuprense e n. 43 Mezzina, nel territorio del Comune di Cossignano. Infine, sulla S.P. 92 Valtesino, si procederà alla sistemazione e bitumatura del tratto terminale dell'arteria nel territorio del Comune di Grottammare per un importo di circa 13 mila euro.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2017 alle 12:17 sul giornale del 08 marzo 2017 - 241 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG0N