Terremoto, M5S: "Ok proroga alberghi, ma i Map dove sono?"

Terremoto Fiastra 02/03/2017 - "Apprendiamo con sollievo l’annuncio del presidente della Regione Marche, che rende nota la disponibilità delle strutture ricettive a prolungare l’ospitalità nei confronti i cittadini colpiti dal terremoto fino al 31 dicembre."

"Resta però insoluta una domanda fondamentale: quando arriveranno i moduli abitati per i cittadini sfollati? Quando potranno tornare nei loro comuni? Quanti cittadini di fronte al prolungarsi dell’attesa rinunceranno a tornare nelle loro terre? Questi quesiti sono fondamentali e, mentre passano i mesi, le risposte latitano”. Così i deputati marchigiani del M5s Patrizia Terzoni, Donatella Agostinelli, Andrea Cecconi.

“Ribadiamo che la disponibilità data da parte delle strutture alberghiere è un’ottima notizia perché da questo punto di vista i dubbi sembrano essere stati fugati. Restano però da chiarire altri aspetti rispetto ai quali i cittadini attendono risposte già da troppo tempo e che abbiamo inserito anche in una nostra interrogazione: a che punto siamo con l’individuazione dei terreni per l’installazione delle casette? Quando verranno consegnate? Che segnali arrivano dai sindaci? Fino ad ora su questo aspetto il silenzio o i rimpalli di responsabilità sono stati all’ordine del giorno ma è inconcepibile che gli abitati delle zone colpite debbano restare lontani da casa a tempo indeterminato”.


dal Movimento Cinque Stelle

Gruppo consiliare Regione Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2017 alle 22:16 sul giornale del 03 marzo 2017 - 335 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, movimento cinque stelle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG11