Colli del Tronto: i migranti al lavoro per la comunità grazie al Protocollo delle Prefettura

28/02/2017 - L’attività di accoglienza svolta dalla Prefettura a favore dei migranti ospitati in strutture della provincia si arricchisce di un’ulteriore iniziativa.

Martedì mattina, infatti, il Prefetto di Ascoli Piceno, Rita Stentella, ed il Sindaco del Comune di Colli del Tronto, Andrea Cardilli, hanno stipulato un Protocollo di intesa per lo svolgimento di attività di volontariato da parte dei migranti accolti in strutture nell’ambito del territorio di quel Comune.

L’accordo, come avvenuto per analoghe iniziative in altri sei Comuni della provincia, prevede la possibilità che il Comune interessato impieghi gli 11 cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, attualmente ospitati presso le strutture gestite dall’associazione “On the road” di svolgere in forma volontaria e gratuita attività per il perseguimento di finalità di carattere sociale, civile e culturale a diretto vantaggio delle comunità locale. Il Prefetto, dopo aver ricordato l’importanza dell’iniziativa, che valorizza la presenza dei migranti nel contesto della comunità e costituisce un momento di attiva partecipazione e condivisione del territorio, ha sottolineato che tali convenzioni sono in armonia con il decreto approvato in Consiglio dei Ministri lo scorso 10 febbraio e fortemente sostenute a livello nazionale dal Ministero dell'Interno in quanto favoriscono concretamente il processo di integrazione e di inserimento nel tessuto sociale.

Il Sindaco, da parte sua, ha ricordato che il proprio territorio ha sempre dimostrato una innata vocazione all’accoglienza e alla solidarietà ed ha evidenziato che i migranti, dopo lo svolgimento di una specifica attività informativa e formativa, verranno impiegati in attività di carattere sociale in favore delle collettività che li accoglie.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2017 alle 21:45 sul giornale del 01 marzo 2017 - 226 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGV6