Loreto: videoclip dei giovani del Centro Giovanni Paolo spopola negli Usa con 10 milioni di contatti

17/02/2017 - “West Coast Praze”, lo show di musica gospel marcato USA e UK, che conta un audience di più di 10 milioni di ascolti, ha trasmesso “We are not alone”, il primo inno ecumenico europeo scritto e interpretato interamente da giovani nei laboratori di preghiera in musica del Centro Giovanni Paolo II di Loreto, a corollario del Campo Ecumenico 2016.

Il brano “We are not alone” con il suo videoclip è stato ufficialmente diffuso nel programma televisivo e radiofonico di musica gospel (www.westcoastpraze.com) trasmesso in North Carolina, New Mexico, Louisiana, Florida e California e nella Sky tv BEN TV in Regno Unito.

Questo modo innovativo di fare pastorale, che avvicina i giovani all’ascolto della Parola di Dio attraverso la musica e la meditazione nel cuore della città mariana, capitale spirituale dei giovani europei, ha colpito anche Donna McAfee, famosissima cantante gospel americana, nonché conduttrice dello show televisivo “West Coast Praze”.

La McAfee ha deciso di diventare partner dei Mariworship Lab, i laboratori di preghiera, catechesi e formazione “in musica” ideati e guidati dal cantautore e music producer Marì. “We are not alone” è un vero e proprio inno ed un prodotto musicale ed artistico eccellente che nasce da questo nuovo progetto che vuole legare in chiave moderna l’annuncio della fede e i giovani, attraverso quello che oggi è il canale più comunicativo e universale in assoluto: la musica che unisce.

Alla luce del successo dell’inno ecumenico europeo, il Centro Giovanni Paolo II di Loreto – che già da tempo ha attivato questo nuovo modo di annunciare la fede ai giovani – farà dei Mariworship Lab la sua principale proposta nell’accoglienza dei ragazzi, per la loro evangelizzazione umana e spirituale.

Saranno attivi dei “pacchetti” di preghiera e formazione in musica della durata di un giorno, di un weekend o di una settimana, esperienza unica da vivere al Centro Giovanni Paolo II di Loreto. Prenderanno dunque il volo oltreoceano tutti i brani in inglese nati dai laboratori dove veri ed unici protagonisti sono i giovani, stimolati dalla Parola di Dio attraverso la musica e coinvolti nella scrittura di ciò che Essa suscita in rapporto alla loro esperienza di vita.

Le competenze di Marì e dei suoi collaboratori faranno sì che meditazione e preghiera diventino musica e arte che parlino al cuore di tutti i giovani. Per ascoltare e scaricare gratuitamente il brano “We are not alone”, versione originale e base musicale: http://www.mariworship.com/we-are-not-alone







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2017 alle 16:33 sul giornale del 18 febbraio 2017 - 1074 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, loreto, Centro Giovanni Paolo II