Carnevale di Fano: tutto pronto per il debutto dell’edizione 2017

11/02/2017 - Tutto pronto per il debutto dell’edizione 2017 del Carnevale di Fano. Domenica la città della Fortuna si trasformerà nella Città più colorata, gioiosa e dolce d’Italia: La Città del Carnevale.

Scalpitano i nuovi carri allegorici che percorreranno viale Gramsci per quella che sarà la sfilata di debutto del nuovo direttivo dell’ente Carnevalesca. Ente che ha promosso il nuovo progetto Fano Città del Carnevale 2017 proponendo tre settimane di festa con aree tematiche, teatro, sport e arte,legate al significativo tema della creatività Made in Italy e dando nuova linfa vitale ai maestri carristi che hanno potuto realizzare 3 nuovi carri di prima categoria e altrettanti di seconda.

Saranno proprio loro i veri protagonisti dell’edizione 2017, che attraverso una satira pungente, le allegorie e i colori avranno il compito di rappresentare il tema di quest’anno: il Made in Italy. Non mancheranno ovviamente le mascherate, che renderanno la sfilata ancor più colorata e il gustosissimo getto, circa 200 quintali, per la prima volta quasi esclusivamente composto da cioccolato, prodotto dalla ditta Rovelli di Rimini. Ospiti speciali del primo grande corso mascherato, saranno i bambini e le famiglie terremotate di Camerino e Arquata del Tronto che, in 60, potranno godersi qualche ora di svago al Carnevale, ospitati su 2 palchi a loro riservati. Un’iniziativa promossa dall’Onorevole Lara Ricciatti che, in collaborazione con Comune e Carnevalesca, non si è risparmiata nell’organizzazione dell’evento.

“Siamo tutti un po’ tesi ma non vediamo l’ora che arrivi domani – ha commentato la presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli -. Non è stato facile ripartire da zero e organizzare il Carnevale ma abbiamo lavorato tanto e siamo riusciti a dare un’impronta nostra alla manifestazione, incentrata sul lavoro, sulla cultura e sulla creatività, senza ovviamente dimenticarci del divertimento e dell’allegria. Siamo sicuri che questo è solo l’inizio di una nuova era del Carnevale, sempre più importante a livello nazionale come dimostra la presenza di troupe Rai e l’attenzione dei quotidiani nazionali come Repubblica e il Corriere della Sera”, dove Fabiola Pacassoni, i vice presidenti Alfredo Pacassoni e Francesca Rosciglione, a nome di tutto il Consiglio Direttivo della Carnevalesca, hanno espresso i contenuti storici e creativi del Carnevale di Fano.

Ci saranno infatti gli occhi di tutta l’Italia fissi sulla prima domenica di sfilate. Oltre ai bellissimi articoli usciti sui quotidiani nazionali sopracitati, ci sarà “Quelli che il Calcio”, trasmissione in onda su Rai 2, che sarà presente con le proprie troupe e farà continui collegamenti in diretta. Debutto del Nuovo Carnevale decisamente mediatico che parte con il botto, poiché domenica sarà presente anche una Troupe del programma Marco Polo, trasmissione visibile su Sky e sul digitale terrestre. Anche un ospite conosciuto in tutta Italia farà visita al Carnevale. Il Colonnello Massimo Morico, notissimo meteorologo che ha rassicurato tutti sulle previsioni meteo di domani, assisterà a tutta la sfilata.

Ad aprire il corteo pomeridiano, dopo i classici 3 colpi di cannone, saranno i rappresentanti dell’Ente Carnevalesca accompagnati dal Sindaco Massimo Seri. Seguiranno “Crazy Djembe” Gruppo di Tamburi: una scuola di discipline artistiche legata alle tradizioni africane; mascherata “Non solo donna” intitolata M.a.d.e. In Italy; Il Pupo “El Selfi” realizzato da Giovanni Sorcinelli; il carro di 2^ categoria “Re Sole, Re Carnevale” sempre del maestro Sorcinelli, dell'Associazione Fantagruel; il carro di 2^ categoria “Happy Shoes” progettato e realizzato da Mauro Chiappa membro di Fantagruel; Il carro di 2^ categoria “Costa Parchi” dedicato ai grandi parchi Italia in Miniatura, Aquafan, acquario di Cattolica e Oltremare realizzato dall’associazione Carristi Fanesi. Sarà poi il turno della mascherata “Le Ninfe del Clitunno”, un gruppo di majorettes davvero particolare composto da soli uomini.

Ad aprire la sfilata dei giganti di cartapesta di 1^ categoria ci penserà “Saldi di Fine Stagione” progettato e realizzato dal maestro carrista Paolo Furlani. Il secondo carro di 1^ categoria sarà “Vacanze renziane – Crisi all’Italiana” progettato e realizzato da Ruben Eugenio Mariotti  dell’associazione Carristi Fanesi. Il carro sarà animato dall'Associazione Olympia ginnastica Cuccurano a cura di Silvia Tecchi. Seguirà “La magna Italia”, mascherata realizzata da “Il Laboratorio Geniale” che precederà il terzo carro di 1^ categoria “La gazza ladra, Made in Italy…CIAONE!” progettato da Matteo Angherà e realizzato dall’Associazione Carristi Fanesi. A seguire la mascherata “Generi Misti” realizzata dall’Accademia dello spettacolo. Il quarto carro di 1^ Categoria “Habemus Carnevalem” (Anno Domini 0) progettato e realizzato da Luca Vassilich e dall’ Associazione Carristi Fanesi. Sfilerà  poi la Carnevalesca Valcesan con 3 piccoli carri e chiuderàla sfilata la storica Musica Arabita più carica che mai.

Dopo presentazione dei carri, getto e il giro della luminaria, intorno alle 17 verranno proclamati i 3 palchi mascherati vincitori per poi attendere il terminare della sfilata e spostarsi in piazza XX Settembre per la proclamazione del vincitore del premio fedeltà della Lotteria del Carnevale ed assistere a La Bella del Carnevale, in programma per le 18.30. Piazza che si animerà fino a tarda sera con musica e spettacolo di Zaffo Dj e l’aperitivo in maschera al Vicolo. Tra gli appuntamenti più attesi della prima domenica del Carnevale ci sarà quello delle 21 al Teatro della Fortuna con lo spettacolo “Mistero Buffo” di Dario Fo che vedrà protagonista il grande attore Mario Pirovano, considerato erede artistico del compianto premio Nobel per la pace.

L'apertura ufficiale del Carnevale vedrà protagonisti i bambini. A partire dalle ore 10 il Consiglio dei bambini e delle bambine di Fano “Città dei bambini” aprirà la manifestazione dando il via alla sfilata ludico-educativa animata dal Vulon, maschera tradizionale del Carnevale di Fano interpretata da Filippo Tranquilli. I maestri carristi racconteranno i significati e i contenuti dei loro carri che saranno già posizionati sul viale. I giovanissimi del Consiglio saranno i primi a ricevere la tessera “speciale bambini” del Carnevale. Lungo il viale, davanti ex Agip, verrà inoltre allestito un “Atelier del trucco e travestimenti” per bambini a cura del Laboratorio “Fano Città delle bambine e dei bambini”.  Per tutta la durata del carnevale, si svolgerà la prima sezione speciale Under 14 del concorso fotografico nazionale 2017 organizzato da Centrale fotografia di Fano e dalla Carnevalesca.

All' apertura della manifestazione parteciperanno gli studenti dell' Istituto Professionale “A. Olivetti” con il loro progetto “RIANIMIAMO IL CARNEVALE” - Spazio di animazione per i bambini. Giochi a tema Carnevale - Giochi con bolle di sapone – Magia – TruccaBimbi - Sculture di palloncini - Baby-Dance. Attività ludiche e di fantasia create e coordinate dagli studenti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2017 alle 15:43 sul giornale del 13 febbraio 2017 - 12894 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, carnevale, carnevale di fano, carnevale 2017

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGlu