Macerata: spaccio nei luoghi di ritrovo dei giovani, 45enne arrestato aveva 40 grammi di cocaina

cocaina 10/02/2017 - Un'operazione dei finanzieri della Compagnia di Macerata a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti è stata messa a segno nell’ambito di un dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti , recentemente rafforzato dal Coman do Generale del Corpo , attraverso il controllo del territorio mediante il dispiego diuturno di pattuglie operative .

I finanzieri erano già sulle tracce di una persona sospettata di essere dedita alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in punti di ritrovo di ragazzi nella città di Macerata. Nella nottata, è scattato il dispositivo, che ha visto l’impiego di diverse pa ttuglie di finanzieri, i quali, in città, bloccavano l’autovettura con dotta dal sospettato.

Nel corso del controllo, venivano rinvenute , occultate addosso alla persona, diverse dosi di cocaina già confezionate. L a conseguente perquisizione domiciliare del soggetto, consentiva, inoltre, di rinvenire sul tavolo della cucina altre dosi di cocaina già confezionate e un involucro contenente altra cocaina.

Complessivamente, sono stati sequestrati circa 40 grammi di sostanza stupefacente, oltre a 700 euro in contanti, un bilancino di precisione ed un telefono cellulare. Il responsabile , un quarantacinquenne residente a Macerata, è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2017 alle 12:21 sul giornale del 11 febbraio 2017 - 3963 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, cocaina, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGiF