Pesaro: recuperata refurtiva per oltre 20mila euro sottratta da una scuola e una autofficina

La refurtiva recuperata da carabinieri 09/02/2017 - Oltre 20 mila euro di refurtiva recuperata dai Carabinieri di Tavullia sottratta da una scuola e da una autofficina della cittadina.

Pc portatili, un basso, un saxofono e materiale da lavoro come attrezzi, una smerigliatrice e un pc palmare per effettuare test sui veicoli (solo questo del valore di 5 mila euro) sono stati rintracciati all’interno delle abitazioni di quattro giovani (1 italiano, 2 di origine albanese e 1 dell’est), tre di Tavullia e un pesarese tra i 19 e i 20 anni denunciati per illeciti contro il patrimonio e ricettazione. Ancora da stabilire se la merce è stata rubata da loro stessi o abbiano commissionato il furto.

L’operazione che ha portato a scoprire i fatti è iniziata quando i carabinieri di Pesaro hanno fermato a fine gennaio i quattro ragazzi sorpresi nel capoluogo con della droga. Il comandante Giuseppe Mazzini della stazione di Tavullia saputo che tre dei quattro ragazzi abitavano nel suo Comune ha fatto scattare ulteriori indagini contro il traffico di stupefacenti.

Qualche giorno dopo il controllo a Pesaro tre ragazzi sono stati sorpresi nell’abitazione del quarto. I militari durante la perquisizione non hanno trovato la droga ma, nascosta nel garage, parte della refurtiva recuperata. Uno di essi possedeva anche 250 euro che, si è scoperto dopo, aveva rubato ai genitori.

Dalle perquisizioni nelle abitazioni degli altri componenti è stato trovato il resto della refurtiva. Questa proveniva dalla scuola Secondaria di primo grado di via San Michele e dall’autofficina Salucci Massimo sempre di Tavullia. Il titolare dell’officina e il preside della scuola, Francesco Granata, hanno voluto ringraziare pubblicamente i Carabinieri per il ritrovamento del materiale nel giro di breve tempo.

Nelle foto: la merce recuperata mostrata dal capitano dei carabinieri De Gori; il preside e il titolare dell'officina. 







Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2017 alle 11:25 sul giornale del 10 febbraio 2017 - 6637 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, ladri, pesaro, tavullia, vivere pesaro, articolo, luca senesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGgC