Controlli a tappeto dei Carabinieri: foglio di via per il ladro di gratta e vinci. A Chiaravalle scoperto il complice del ladro di dolci

06/02/2017 - Fine settimana di servizi straordinari della Compagnia dei Carabinieri di Jesi sul territorio: circa 30 i militari impegnati e 2 persone sono state denunciate, un arresto e numerose le persone identificate e le perquisizioni effettuate. Importanti operazioni a Jesi e a Chiaravalle.

 

A Chiaravalle, i militari della locale Stazione, agli ordini del Maresciallo Domenico MAURELLI, sono riusciti a dare un volto al basista che il 7 novembre scorso era stato complice del furto ai danni della “Dolciaria Marche” (LEGGI QUI) di Monsano. Si tratta di un uomo di 60 anni, G.C. residente in regione, ma originario del foggiano come l’altro arrestato. I militari sono arrivati a lui, dopo che, visionando alcune telecamere, lo hanno riconosciuto in occasione di un controllo venerdì sera. Nei suoi confronti è stata avanzata proposta di foglio di via obbligatorio.

A Jesi, invece, gli uomini del Luogotenente ROSSI Fiorello, hanno denunciato un 60 enne italiano resosi responsabile di furto aggravato di numerosi gratta e vinci ai danni di un bar del centro. I militari sono riusciti a dare un nome al ladro grazie ai filmati delle telecamere interne. L'uomo è stato riconosciuto sabato sera mentre mendicava per le vie del centro.Nei suoi confronti è stato avanzata richiesta di foglio di via obbligatorio, non essendo egli residente in regione.

Sempre in città un 42enne è stato arrestato: dovrà scontare 3 anni e 4 mesi per spaccio di sostanze stupefacenti e rissa, per fatti risalenti al 1998 ed 2008. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Ancona.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2017 alle 09:23 sul giornale del 07 febbraio 2017 - 4168 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, cristina carnevali, articolo