Amandola: crolla una parte delle antiche mure castellane

07/02/2017 - Questa notte a causa prima della neve e poi delle forti piogge di questi giorni, è avvenuto il crollo di una parte delle antiche mura castellane lungo la circonvallazione di Amandola. Diverse frane nel territorio.

Notte di preoccupazione e di lavoro nel territorio del Comune di Amandola.

Durante la notte a causa prima della neve e poi delle violente piogge è avvenuto il crollo di una parte delle antiche mura castellane lungo la circonvallazione di Amandola che porta al centro storico e che erano già state violentemente interessate dai danni del sisma del 24 agosto scorso. Situazione molto complessa e delicata nella notte, informati i vigili del fuoco di Ascoli, del presidio di Amandola ed alcuni mezzi di movimento terra per limitare i danni alle famiglie.

Diverse frane importanti, poi si sono sviluppate nella notte in molte parti del territorio di Amandola che hanno chiuso alcune strade comunali in zona: Verri Salvi, casa Tasso e Valegnara prontamente riaperte nella notte con i mezzi del Comune e di alcune ditte private. Alcune strade interessate ai movimenti franosi resteranno purtroppo chiuse fino a nuovo sopralluogo.

Informati subito gli organi dello Stato, Vigili del fuoco, Guardia di Finanza che hanno collaborato durante la notte nelle operazioni di messa in sicurezza che si sono concluse verso le 4:30 del mattino. Massima attenzione anche da parte di sua eccellenza il Prefetto di Fermo che ha personalmente seguito la vicenda

 

 nel territorio del Comune di Amandola.

Durante la notte a causa prima della neve e poi delle violente piogge é avvenuto il crollo di una parte delle antiche mura castellane lungo la circonvallazione di Amandola che porta al centro storico e che erano già state violentemente interessate dai danni del sisma del 24 agosto scorso. Situazione molto complessa e delicata nella notte informati i vigili del fuoco di Ascoli del presidio di Amandola ed alcuni mezzi di movimento terra per limitare i danni alle famiglie.

Diverse frane importanti si sono Notte di preoccupazione e di lavoro nel territorio del Comune di Amandola. Durante la notte a causa prima della neve e poi delle violente piogge é avvenuto il crollo di una parte delle antiche mura castellane lungo la circonvallazione di Amandola che porta al centro storico e che erano già state violentemente interessate dai danni del sisma del 24 agosto scorso. Situazione molto complessa e delicata nella notte informati i vigili del fuoco di Ascoli del presidio di Amandola ed alcuni mezzi di movimento terra per limitare i danni alle famiglie. Diverse frane importanti si sono sviluppare nella notte in molte parti del territorio di Amandola che hanno chiuso alcune strade comunali in zona, Verri Salvi, casa Tasso, e Valegnara prontamente riaperte nella notte con i mezzi del Comune e di alcune ditte private. Alcune delle strade interessate ai movimenti franosi resteranno purtroppo chiuse fino a nuovo sopralluogo. Informati subito gli organi dello stato, Vigili del fuoco fuoco, guardia di finanza che hanno collaborato durante la notte nelle operazioni Notte di preoccupazione e di lavoro nel territorio del Comune di Amandola. Durante la notte a causa prima della neve e poi delle violente piogge é avvenuto il crollo di una parte delle antiche mura castellane lungo la circonvallazione di Amandola che porta al centro storico e che erano già state violentemente interessate dai danni del sisma del 24 agosto scorso. Situazione molto complessa e delicata nella notte informati i vigili del fuoco di Ascoli del presidio di Amandola ed alcuni mezzi di movimento terra per limitare i danni alle famiglie. Diverse frane importanti si sono sviluppare nella notte in molte parti del territorio di Amandola che hanno chiuso alcune strade comunali in zona, Verri Salvi, casa Tasso, e Valegnara prontamente riaperte nella notte con i mezzi del Comune e di alcune ditte private. Alcune delle strade interessate ai movimenti franosi resteranno purtroppo chiuse fino a nuovo sopralluogo. Informati subito gli organi dello stato, Vigili del fuoco fuoco, guardia di finanza che hanno collaborato durante la notte nelle operazioito la vicenda.di messa in sicurezza che si sono concluse verso le 4,30 del mattino Massima attenzione anche da parte di sua eccellenza il Prefetto di Fermo che ha personalmente seguito la vicenda.sviluppare nella notte in molte parti del territorio di Amandola che hanno chiuso alcune strade comunali in zona, Verri Salvi, casa Tasso, e Valegnara prontamente riaperte nella notte con i mezzi del Comune e di alcune ditte private. Alcune delle strade interessate ai movimenti franosi resteranno purtroppo chiuse fino a nuovo sopralluogo.

Informati subito gli organi dello stato, Vigili del fuoco fuoco, guardia di finanza che hanno collaborato durante la notte nelle operazioni di messa in sicurezza che si sono concluse verso le 4,30 del mattino Massima attenzione anche da parte di sua eccellenza il Prefetto di Fermo che ha personalmente seguito la vicenda.





Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2017 alle 12:06 sul giornale del 07 febbraio 2017 - 1555 letture

In questo articolo si parla di cronaca, amandola, frane, mura castellane, Piogge intense, articolo