Carnevale di Fano 2017, il Pupo si presenta alla città: sabato il corteo di presentazione de “El Selfie”

carnevale di fano 01/02/2017 - Sarà un evento storico quello che si svolgerà sabato 4 febbraio nel centro città fanese. In anteprima assoluta, i cittadini avranno la possibilità di ammirare “El Selfie” del maestro carrista Giovanni Sorcinelli, il pupo dell’edizione 2017 del Carnevale di Fano.

Un’antica tradizione quella della presentazione del pupo prima dell’inizio della manifestazione che non veniva proposta da oltre 40 anni e che torna alla luce grazie al vice presidente Alfredo Pacassoni e al nuovo direttivo dell’Ente Carnevalesca.

“Il pupo di quest’anno – spiega il maestro carrista Giovanni Sorcinelli -, rappresenta un Vulòn, pieno di se, sbruffone e gradasso, adattato all’epoca moderna. Un vulòn che abusa dei Selfie e dei social network e proprio per questo abuso, viene ‘punito’ da un uccellino, simbolo di uno dei social più famosi”.

L’appuntamento è fissato per le 16.30 a Borgo Cavour dove “El Selfie”, preceduto dalle autorità dall’Ente Carnevalesca, dalla Musica Arabita, da alcune mascherate e da una delegazione del Carnevale di Rastatt, città tedesca gemellata con Fano, si presenterà alla città. Il corteo sfilerà lungo corso Matteotti fino ad arrivare in piazza XX Settembre dove il Pupo si fermerà, mentre il resto del gruppo proseguirà fino alla fine del corso, accompagnato anche dall’attore Filippo Tranquilli. 

“Quando il corteo raggiungerà il Pupo in piazza, mi calerò totalmente nella parte di questa maschera così antica – ha commentato Tranquilli – e farò lo smargiasso proprio come un vero Vulòn. Ben vengano queste iniziative che ricordano il passato, il Carnevale è tradizione, una tradizione che quest’anno, se si tiene conto del primo documento ufficiale ritrovato, compie ben 674 anni”.

In attesa del ricongiungimento con il corteo, in piazza a fare compagnia al Pupo ci saranno i poeti fanesi Paola Magi, Stefano Sorcinelli ed Elvio Grilli che reciteranno alcune composizioni inedite per Carnevale di Fano 2017. Il maestro Claudio Morosi poi darà il via all’atto finale della giornata, anch’esso dal sapore storico. Come di rado accade infatti la Banda Città di Fano, l’Orchestra di Fiati Fanum Fortunae e la Musica Arabita, si esibiranno insieme interpretando l’inno storico Salve o Fano. L’iniziativa si concluderà con la sfilata di ritorno che terminerà a borgo Cavour.

Un evento che darà l’avvio ufficiale alle festività carnascialesche e infonderà sulla città il vero spirito del Carnevale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2017 alle 12:41 sul giornale del 02 febbraio 2017 - 3786 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, carnevale, carnevale di fano, Carnevale di Fano 2017, il pupo, El Selfie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aF1A