Anci: Mangialardi a Palazzo Chigi dal Sottosegretario Boschi con Errani, Decaro e Curcio

01/02/2017 - Il Sottosegretario Boschi ha incontrato a Palazzo Chigi il presidente dell'Anci Antonio Decaro, i presidenti delle Anci regionali di Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio, il segretario nazionale Nicotra, il commissario per la ricostruzione Errani ed il capo della Protezione Civile Curcio.

L'incontro ristretto è stato voluto per discutere le problematiche emerse per risolvere le deficienze e le difficoltà burocratiche che hanno penalizzato la fase successiva alla prima emergenza, sia dopo il sisma del 30 ottobre che, in particolare, dopo il sisma e le eccezionali nevicate delle scorse settimane. Nel corso della discussione il presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi ha sottolineato “la necessità di semplificare gli iter burocratici dando modo ai sindaci di operare con rapidità ed efficacia”.

In particolare Mangialardi ha posto l'accento sugli “emendamenti all'art.44 relativo alla sospensione delle rate dei mutui per gli anni 2017 e 2018, ed all'assunzione di nuovo personale da parte degli enti pubblici al fine di garantire la continuità amministrativa”. Inoltre l'Anci ha chiesto di introdurre per i comuni del cratere, una zona franca fiscale, che venga data loro la possibilità di acquistare immobili residenziali invenduti in sostituzione dei moduli abitativi provvisori, che si semplifichino le procedure per le demolizioni necessarie, per il ripristino della normale viabilità e per l'individuazione delle aree in cui insediare le casette temporanee.

Il presidente dell'Anci Decaro ha predisposto un documento nel quale sono state recepite gran parte delle proposte di Anci Marche. Il documento è stato discusso con il Sottosegretario Boschi ed il Commissario Errani in vista della definizione di un nuovo Decreto Terremoto da parte del Governo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2017 alle 18:46 sul giornale del 02 febbraio 2017 - 10128 letture

In questo articolo si parla di politica, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aF2Y