Torino come Senigallia: anche il concerto di Marracash sospeso per uno spray urticante

Marracash 29/01/2017 - Il concerto di Marracash e Guè Pequeno è stato sospeso sabato sera a Venaria, nel torinese, dopo che qualcuno del pubblico ha spruzzato uno spray al peperoncino.

Momenti di panico al teatro Concordia dove sabato sera si stava svolgendo il concerto. Alcuni dei mille fan presenti hanno iniziato a lamentare bruciore agli occhi e alla gola e sono usciti dalle porte laterali del teatro. L’esibizione è stata sospesa.

Sul luogo vigili del fuoco e carabinieri. Si ipotizza all’interno sia stato spruzzato uno spray al peperoncino, ma campioni di aria sono stati prelevati per essere analizzati. Il concerto è ripreso dopo un paio d’ore. Indagini per capire chi abbia portato lo spray all'interno del teatro.

Un episodio che si ripete dopo il caso simile verificatosi al Mamamia di Senigallia sabato 20 gennaio quando il locale è stato evacuato. Durante il concerto del rapper Sfera Ebbasta qualcuno ha spruzzato dello spray urticante provocando malori e il fuggi fuggi generale.

Un gesto, quello di spruzzare spray urticanti ai concerti, che rischia di provocare atti di emulazione a catena.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2017 alle 16:45 sul giornale del 30 gennaio 2017 - 13522 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, marracash, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFUg


....la madre dei cretini...