Sanità, approvato il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale del carcinoma mammario

Tumore al seno nastro rosa 26/01/2017 - La Giunta ha approvato il “Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) del carcinoma mammario della Regione Marche”.

Nella prevenzione e cura del tumore al seno, una delle patologie oncologiche più significative in Italia per incidenza sulla popolazione femminile, l’attivazione di percorsi dedicati che prendano in carico totalmente le pazienti, dalla fase asintomatica, a quella diagnostica, terapeutica e riabilitativa, si è dimostrata la migliore strategia. Secondo evidenze scientifiche, infatti, l’approccio integrato tra differenti figure professionali aumenta le probabilità di sopravvivenza e la qualità di vita delle donne affette dalla patologia.

La Regione Marche, ha recentemente emanato le linee guida per l’attivazione di un nuovo modello organizzativo e assistenziale per la presa in carico globale del paziente con tumore alla mammella mediante la rete dei Centri di Senologia (Breast Unit) garantendo precisi standard e requisiti qualitativi, migliorando i tempi di diagnosi e cura e uniformando la qualità delle procedure. Su tale modello, infrastruttura del sistema di cure, si inserisce il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) del carcinoma della mammella che declina in maniera chiara l’intero percorso assistenziale, garantendo la presa in carico e la continuità assistenziale.





Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2017 alle 15:04 sul giornale del 27 gennaio 2017 - 1215 letture

In questo articolo si parla di regione marche, nastro rosa, tumore al seno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFOW





logoEV