Numana: controlli antidroga in Riviera, arrestato pusher, denunciato un pregiudicato

25/01/2017 - I Carabinieri di Numana hanno portato a termine quattro importanti interventi. Nella serata di domenica nel piazzale antistante un noto hotel della zona, un giovane è stato sorpreso mentre vendeva lo stupefacente ad un altro ragazzo.

I militari sono prontamente intervenuti a bloccare i due giovani. Lo spacciatore M.S. 21enne, incensurato e disoccupato stava vendendo droga ad un giovane osimano 23emme, domicilito a Numana, incensurato, impiegato.

Appena fermati,  il giovane osimano ha cercato di disfarsi di un involucro in cellophane preso  dallo spacciatore. Il plico  è stato  recuperato dai militari operanti ed è risultato contenere 2,8  gr marijuana. Nel frattempo  lo spacciatore ha tentato di disfarsi di una bilancina elettronica di precisione, gettandola dentro una grata, anche questa recuperata dagli agenti.

Dopo le perquisizioni personali a carico del fermato è stata rinveuta ulteriore droga: 3,7 gr di marijuana, 3,5   gr di hashish nonchè 600 euro circa in banconote di vario taglio, risultata essere provento dello spaccio. La perquisizione è stata estesa anche nell' abitazione dello spacciatore rinvenendo ulteriori 1,300 gr di marijuana. 

Tutta la droga, il bilancino e il denaro contante rinvenuto  sono stato sequestrati.  Lo spacciatore M.S., sorpreso in flagranza il reato, è stato portato in caserma, dove è stato arrestato per detenzione illegale e spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito, è stata data comunicazione alla Procura di Ancona, che ha concordato l' arresto, disponemdo nei confronti dello spacciatore  la misura cautelare degli arresti domiciliari presso il luogo di residenza, in attesa dell’udienza con rito direttissimo prevista per la tarda mattinata lunedì presso il Tribunale di Ancona.

Alle ore 12:30 di lunedì, nel corso dell’udienza con rito direttissimo svolta presso il Tribunale di Ancona, è stato convalidato l’arresto dello spacciatore e, su richiesta del legale di parte, l’udienza rinviata al prossimo 11 maggio, disponendo la remissione in libertà dell’arrestato, se non detenuto per altra causa.

I Carabinieri, nella continuazione del servizio, alle 21:00 di domenica sera, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per il reato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio B.L., 37enne, pregiudicato, residente a Numana, nullafacente.

Il giovane controllato a Sirolo, in via Bosco e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di due involucri contenenti complessivamente 2 gr di hashish, nascosti all’interno dei calzini.

Nella perquisizione avvenuta nell’abitazione del fermato, i carabinieri hanno trovato ulteriori 11 gr di hashish, nascosti nell’armadio della camera da letto.La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro. Il pregiudicato numanese è stato portato nella caserma per gli ulteriori adempimenti legali e, al termine delle formalità di rito, denunciato a piede libero.

 







Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2017 alle 11:29 sul giornale del 26 gennaio 2017 - 1044 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo