Chiaravalle: tenta di rubare giubbotto fingendosi incinta, arrestata ladra seriale

25/01/2017 - Ha tentato di rubare un giaccone di marca Woolrich del valore di 700 euro, in maniera piuttosto singolare, in un negozio di Chiaravalle.


Usando una cintura alla vita, ha distribuito il giubbotto voluminoso in modo da sembrare incinta, ma uscendo dal negozio l'antitaccheggio ha fatto suonare l'allarme.

Così sono intervenuti i carabinieri di Morro d'Alba: un'agente donna ha proceduto ad una perquisizione immediata ed è saltato fuori il giubbotto. La donna, una 45enne residente a Civitanova Marche, è stata subito arrestata.

Non solo, dal successivo controllo è emerso che la donna ha precedenti per la stessa tipologia di reato. Ora si trova ai domiciliari in attesa, nella giornata di mercoledì, della pronuncia sulla convalida dell'arresto. La refurtiva è stata restituita al negozio.


 


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2017 alle 15:12 sul giornale del 26 gennaio 2017 - 1327 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFMu