Pattinaggio: nuova medaglia per la senigalliese Linda Rossi, bronzo in Coppa del Mondo

Linda Rossi Mass Start 24/01/2017 - La convocazione in Nazionale per la seconda tappa della Coppa del Mondo junior che si è svolta a Collalbo (BZ) è arrivata per Linda Rossi dopo il recente oro conquistato al Campionato Italiano di pattinaggio di velocità su ghiaccio nella gara Mass Start.

L’asticella della sfida in questo caso era davvero alta in quanto in Coppa del Mondo junior si confrontano i migliori giovani atleti delle rispettive Nazionali, e a Collalbo (BZ) erano presenti 24 paesi in gara. L’atleta senigalliese preparata al meglio dal suo allenatore Roberto Sighel – vera leggenda del pattinaggio italiano su ghiaccio – e dal suo preparatore personale il pesarese Michele Ravagli, nella prima giornata di gare è stata schierata dal C.T. Giorgio Baroni per la 1000mt dove ha migliorato il suo primato personale e per la gara a squadre nella specialità Team Sprint dove ha corso con la categoria superiore New Senior.

Proprio in questa seconda gara Linda ha saputo dare un contributo importante per il risultato finale, impostando fin da subito l’andatura del Team italiano – composto oltre che da Linda Rossi, da Giulia Lollobrigida e Gloria Malfatti – in un primo giro strepitoso lanciando la volata delle sue compagne per i 2 giri finali conquistando così la medaglia di bronzo, a seguito della forte compagine Russa prima classificata e Coreana seconda classificata.

Nel secondo giorno di gare, ancora un Personal Best per Linda dove nuovamente ha migliorato il suo primato sui 500mt, e tanta sfortuna invece nella gara Mass Start per la quale si è presentata alla partenza da potenziale protagonista, con il titolo italiano appena conquistato. Dopo una gara condotta magistralmente fino a un giro e mezzo dalla fine, dove Linda ha saputo controllare i Team più temuti quali quello dell’Olanda e della Corea, proprio mentre stava impostando la volata finale non ha potuto evitare la caduta dell’atleta cinese che la precedeva cadendo a sua volta.

Una tappa di Coppa del Mondo dunque, che ha consegnato a Linda Rossi e al suo Team un altro grande successo e, sfortuna a parte, ha fornito importanti informazioni per la preparazione ottimale delle prossime sfide.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2017 alle 10:31 sul giornale del 25 gennaio 2017 - 2861 letture

In questo articolo si parla di sport, linda rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFJE


Roberto Garbin

25 gennaio, 06:47
Grande, immensa Linda.