Assemblea dell'AATO 3: si definiscono i nuovi obiettivi

aato servizio idrico integrato\ 24/01/2017 - Giovedì 26 gennaio l’Aato 3 Macerata ha convocato l’Assemblea dei sindaci nella quale verranno discusse importanti tematiche. Di particolare rilievo è la discussione sul documento unico di programmazione (DUP) nel quale sono definiti gli obiettivi strategici dell’Ente per il prossimo triennio (2017-2019).

L’obiettivo centrale dell’AAto 3 di Macerata è quello di razionalizzare l’attuale assetto gestionale che risulta ancora frammentato, auspicando che si concretizzi nel breve periodo ciò che la norma prevede, ovvero la costituzione del gestore unico d’ambito che garantirebbe da un lato una gestione più efficiente e quindi tariffe ridotte e dall’altro una maggiore capacità di affrontare le emergenze come quelle vissute dal territorio nell’ultimo periodo.

Durante l’Assemblea il Presidente Fiordomo informerà inoltre i sindaci dei Comuni maceratesi sulle agevolazioni approvate dall’AEEGSI per gli utenti e i gestori del SII colpiti dal terremoto. Tali agevolazioni, concesse anche grazie al proficuo incontro, effettuato lo scorso Dicembre a Milano tra l’AAto 3 e l’AEEGSI, garantisce agevolazioni tariffarie e finanziarie agli utenti ricadenti nel cratere sismico e permette finanziamenti agevolati alle società che erogano il servizio al fine di evitare situazioni di default.


da AATO
Autorità Ambito Territoriale Ottimale



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2017 alle 19:47 sul giornale del 25 gennaio 2017 - 10330 letture

In questo articolo si parla di attualità, aato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFLy