Macerata: furto all'Eurospin, segnalati due fratelli maceratesi

polizia 14/01/2017 - Furto all’Eurospin di Macerata. Il personale della Squadra Mobile, a conclusione delle indagini, ha segnalato in stato di libertà due fratelli maceratesi, P.M. di 35 anni e P.M. di 31 anni, residenti in un comune dell’hinterland maceratese.

Secondo quanto appurato nel corso delle indagini, i due si erano intrattenuti all’interno dell’esercizio commerciale, controllando il comportamento delle cassiere.

Quando, poi, una delle cassiere aveva portato all’interno del box-ufficio l’incasso contenuto nel registratore di cassa, con un’azione rapida e repentina, i due fratelli erano riusciti ad accedere nel box-ufficio, impossessarsi di 1618,76 euro ed uscire celermente dal negozio, facendo perdere le loro tracce.

La Squadra Mobile, grazie anche all’utilizzo di tecniche di comparazione fisiognomica con riguardo alle immagini registrate dal sistema a circuito chiuso dell’esercizio commerciale, è riuscita a risalire agli autori del furto, identificati appunto nei due fratelli maceratesi.





Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2017 alle 14:57 sul giornale del 16 gennaio 2017 - 23806 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, macerata, squadra mobile, Sudani Alice Scarpini, questura di macerata, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFrq