Assegnazione delle frequenze nelle Marche, Go internet vince la gara indetta dal Ministero

banda larga 14/01/2017 - GO internet S.p.A. comunica di aver ottenuto l’aggiudicazione della procedura di gara indetta dal Ministero dello Sviluppo Economico per il rilascio dei diritti d’uso delle frequenze per reti radio a larga banda punto-multipunto nelle bande di frequenza a 24,5 – 26,5 GHz (blocco da 56 MHz), nell’area di estensione geografica delle Marche, di cui all’Avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n. 41 dell’11 aprile 2016.

“L’assegnazione delle nuove frequenze è un passo importante nel processo di crescita e sviluppo di GO internet. Il canale da 56 MHz ci permette infatti di raggiungere la velocità di 1 Gbit anche sui collegamenti radio. Possiamo in questo modo rafforzare e migliorare le performance della rete nella regione Marche” ha detto Alessandro Frizzoni, Amministratore Delegato della Società.

La Società provvederà nelle prossime settimane a consegnare al Ministero dello Sviluppo Economico la documentazione richiesta ai sensi del disciplinare di gara per il rilascio dei relativi diritti d’uso.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2017 alle 11:44 sul giornale del 16 gennaio 2017 - 1631 letture

In questo articolo si parla di attualità, banda larga, Go Internet

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFq2