Jesi: i carabinieri intensificano i controlli, arrestati due spacciatori

Maresciallo Roberto SCARPONE e coordinati dal Ten. Maurizio DINO-GUIDA 10/01/2017 - Si intensificano i controlli straordinari di sicurezza disposti dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. I militari della Compagnia di Jesi già dalle prime ore della notte scorsa sono stati dislocati su tutto il territorio di competenza e le prime attività hanno dato subito frutti: arrestati due spacciatori extracomunitari.

In particolare, una squadra dell’Aliquota Radiomobile, direttamente capeggiata dal Maresciallo Roberto SCARPONE, durante un servizio di avvistamento nei pressi di un noto locale notturno della zona, hanno seguito gli spostamenti, piuttosto sospetti, di due ragazzi che si guardavano intorno con circospezione, per poi salire in un’autovettura insieme ad altri due ragazzi dirigendosi verso la periferia.

Una volta giunta a destinazione l’autovettura è stata bloccata dai carabinieri. Fatti scendere i componenti dell’autovettura, A.A. tunisino di anni 23 e M.C. di anni 18 marocchino, residenti in città, non sembravano affatto tranquilli alla vista dei carabinieri. Avevano infatti addosso, il tunisino circa un grammo di hashish, il marocchino circa 6 grammi della stessa sostanza. 

Poiché i giovani erano nei pressi della loro abitazione, i carabinieri hanno subito avviato una perquisizione domiciliare: sono saltati fuori da un borsello quasi 200 grammi di hashish, gran parte già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio.

Acquisiti gli elementi raccolti, dato che i due giovani abitano nella stessa casa ed occupano la stessa camera, entrambi sono stati condotti in caserma e, dopo essere stati fotosegnalati, dichiarati in arresto per detenzione ai fini di spaccio e condotti presso la loro abitazione in regime degli arresti domiciliari, così come disposto dal PM di turno, in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Dei due solo il tunisino di 23anni era giò noto alle forze dell'ordine.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2017 alle 13:50 sul giornale del 11 gennaio 2017 - 2803 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, arresto, hashish, spacciatori, extracomunitari, cristina carnevali, articolo, roberto scarpone, Maurizio Dino Guida