Falconara: donna travolta da un treno, forse un suicidio

polfer polizia ferroviaria 03/01/2017 - Tragico episodio alla stazione di Falconara marittima. Una donna è stata travolta da un treno in transito. Rallentamenti per circa due ore. 25 treni coinvolti.

Brutto episodio sulla linea Adriatica Ancona - Rimini, intorno alle 4.45 di martedì, quando una persona è finita sotto un treno. L'investimento, mortale, è avvenuto nei pressi della stazione di Falconara marittima. Pare si tratti di un propabile suicidio anche se il tutto è ancora al vaglio degli inquirenti. Sul posto si sono portati oltre alla polizia ferroviaria anche la polizia scientifica per i rilievi di rito. In particolare, stando ad una prima ricostruzione, si tratterebbe di una donna 49enne residente nel pesarese.

Circolazione fortemente rallentata- dalle 4,45 alle 7,30. Inizialmente sospesa su entrambi i binari per consentire i soccorsi, è poi ripresa alle 6,45 a senso unico alternato su un solo binario. Alle 7,30, terminati i rilievi di rito dell’Autorità giudiziaria, è stato concesso il nulla osta alla riattivazione della circolazione anche sull’altro binario.

Conseguenze per 25 treni: oltre al treno coinvolto - il Regionale 2124 Ancona – Piacenza ripartito poi con un ritardo di 135 minuti. Sono stati accumulati ritardi anche per tre Frecce, due Intercity e otto Regionali con circa 100 minuti di ritardo, sette Regionali sono stati cancellati e cinque limitati nel loro percorso.





Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2017 alle 12:38 sul giornale del 04 gennaio 2017 - 1851 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ferrovia, suicidio, redazione, ancona, treno, vivere ancona, polizia ferroviaria, laura rotoloni, polfer, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE0O





logoEV