IN EVIDENZA



17 maggio 2017


...

Quando abbiamo letto la notizia che Renzi mobilitava parlamentari e militanti del PD, con le 'magliette gialle', per andare nei centri colpiti dal terremoto, abbiamo pensato ad una battuta (comunque di pessimo gusto); ma quando ci siamo resi conto che diceva sul serio (se l’espressione è lecita), abbiamo pensato che, davvero, alla vergogna non c’è limite.




...

Carmen Consoli non smette mai di cercare, sempre elegante eppure energica, disegna infaticabile nuovi abiti per le sue canzoni. Per lei il palco è un banco di prova costante, il tavolo su cui sperimentare nuovi suoni, la passerella per cui cucire un nuovo abito da far indossare ad suo pezzo già classico.



...

La Commissione Sanità, presieduta da Fabrizio Volpini (Pd), all'unanimità ha dato parere favorevole alla proposta di legge che modifica il Testo unico in materia di commercio nella parte che riguarda la vendita di prodotti alimentari per celiaci, i quali possono beneficiare di uno speciale contributo pubblico per il loro acquisto.


...

Le Marche tornano, dopo due anni di assenza, al Salone internazionale del libro di Torino, con un ricco calendario di eventi e iniziative. Dal 18 al 22 maggio, nello stand allestito da Giunta e Consiglio regionale, in programma dibattiti, presentazioni di libri, appuntamenti legati al mondo della cultura e dell'editoria.







16 maggio 2017











...

Emergenza terremoto e nuove proposte per il rilancio delle aree interne. Avviando percorso di studi e ricerche, nell’ambito della programmazione annuale e triennale 2017 – 2019, l’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale sigla un accordo di collaborazione con le quattro Università marchigiane, partendo proprio dalle zone colpite dal sisma e ponendo al centro dell’attenzione il progetto “Nuovi sentieri di sviluppo per le aree interne dell'Appennino marchigiano”.







15 maggio 2017






...

“Questa struttura tecnologicamente avanzata è dedicata agli anziani non autosufficienti e ha un’elevata qualità nella costruzione e ampi spazi per l’accoglienza. Un altro segnale concreto per rispondere alla domanda di salute dei cittadini, attraverso l’erogazione di servizi di alto valore. Sono tante le strutture che danno questi servizi, vorremmo che ce ne fossero di più perché ci permettono di dare sul territorio regionale risposte ai bisogni delle fasce più fragili, evitando i ricoveri ospedalieri”.