M5S: "Un altro brutto esempio di trasparenza della pubblica amministrazione regionale"

Movimento 5 Stelle 14/12/2016 - La Giunta Regionale del Presidente Ceriscioli sin dall’insediamento ha investito importanti risorse umane ed economiche per la trasparenza amministrativa. Piano Regionale della Trasparenza ed Integrità, nomina del Dirigente Responsabile della Trasparenza, Piano della Performance, Piano per la Prevenzione della Corruzione, Documento di Programmazione Economico Finanziaria Regionale, non c’è documento di programmazione che non celebri la Trasparenza, intesa come accessibilità totale, pubblicità e pubblicizzazione di tutti gli atti Regionali nel supremo interesse pubblico.

Incalzata dal profluvio normativo 2.0 renziano in materia di Trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni, la zelante Giunta di Ceriscioli ha varato grandi manovre: individuazione dei procedimenti amministrativi a rischio di corruzione, formazione obbligatoria online ed in aula per dirigenti e dipendenti, digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, digitalizzazione degli atti amministrativi, lotta senza confini alla corruzione, e chi più ne ha più ne metta.

Accade però che mercoledì 7 dicembre 2016 la Giunta Regionale deliberi “zitta zitta” l’istituzione dei Servizi della Giunta Regionale, la cosiddetta “riorganizzazione” delle Strutture della Giunta da tempo attesa anche in relazione al drammatico sisma che ha colpito i nostri territori. Parliamo della Delibera n. 1536 del 7 dicembre 2016, che oltre alla istituzione dei 13 Servizi, uno dei quali è espressamente dedicato alla “programmazione delle attività atte a garantire la trasparenza, l’integrità e la semplificazione” (Servizio affari istituzionali e integrità), “incarica il Segretario generale di attivare specifico interpello per il conferimento degli incarichi di direzione dei Servizi della durata di quattro anni, e di presentare, all’esito dell’interpello, la proposta di conferimento dei relativi incarichi”. Ebbene, a proposito di trasparenza, il giorno stesso senza che la Delibera n. 1536 fosse pubblica né pubblicata il Segretario generale con proprio Decreto n. 35 del 7 dicembre approva lo schema di “Avviso per il conferimento degli incarichi di direzione dei Servizi della Giunta regionale”, che viene pubblicato nel sito istituzionale della Regione solo venerdì 9 dicembre con scadenza 13 dicembre 2016.

Dunque, vediamo nel dettaglio questo trasparentissimo iter: la DGR 1536 del 7 dicembre, che dispone la riorganizzazione dei Servizi della Giunta, viene pubblicata il 12 dicembre, mentre il suo decreto attuativo n. 35 viene adottato lo stesso 7 dicembre ma pubblicato il 9, in pieno ponte festivo (gli uffici Regionali sono rimasti chiusi dall’8 all’11 dicembre) con soli 6 giorni (sei giorni!) di tempo per consentire ai cittadini titolati di presentare la propria manifestazione d’interesse ad assumere l’incarico di Dirigente di Servizio della Giunta, di fatto ridotti a 5 giorni. Attenzione: formalmente l’interpello non è ristretto ai soli dirigenti Regionali in servizio, bensì è stato aperto a tutti i cittadini in possesso dei titoli stabiliti nell’interpello stesso. Quindi uno degli atti più importanti della Giunta, la selezione e l’incarico dei 13 massimi dirigenti Regionali, parliamo di manager da oltre 100.000,00 euro lordi annui, viene gestito e pubblicizzato in 5 giorni dei quali 3 festivi, riducendo drasticamente per gli esterni “non preallertati” la possibilità di accedere all’informazione e quindi di presentare le manifestazioni d’interesse entro i termini strettissimi. Giudicate voi il grado di trasparenza di questa spericolata, o forse spregiudicata, operazione della Giunta Ceriscioli. Il PD perde il pelo ma non il vizio …. e il Dirigente Regionale Responsabile della Trasparenza cosa ne pensa?





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2016 alle 17:48 sul giornale del 15 dicembre 2016 - 851 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, Gianni Maggi, M5S, MoVimento 5 Stelle Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEEf