Civitanova: sfondano la parete del bar e rubano le slot machine

Polizia di Stato 113 04/12/2016 - Hanno sfondato la parete del bar e portato via due slot machine e la macchina cambia soldi, per un bottino da circa 8mila euro.

I malviventi hanno agito nella notte tra sabato e domenica al Met Cafè, il bar del distributore di metano lungo la statale Adriatica, vicino al confine con Potenza Picena. I ladri hanno utilizzato due pesanti fioriere per sfondare la parete in cartongesso sul retro del locale. Hanno praticato un grosso foro della parete attraverso il quale hanno portato via due slot machine e la macchinetta che per il cambio del denaro in fiches.

L'allarme del locale non è scattato, dato che i ladri non sono praticamente entrati nel locale. I malviventi hanno quindi aperto le macchinette per estrarre i soldi e le hanno abbandonate poco lontano. Sul furto indaga la polizia.





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2016 alle 15:38 sul giornale del 05 dicembre 2016 - 9138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bar, furto, 113, slot machine, polizia di stato, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEgJ