Fabriano escluso dalla lista dei comuni del cosiddetto "cratere sismico", Pariano: 'Sindaco e assessori si dimettano'

Giuseppe Luciano Pariano 1' di lettura 14/11/2016 - Quello che stiamo vivendo non è di sicuro uno dei periodi più felici della storia di Fabriano. Insieme alla disoccupazione che aumenta giorno dopo giorno e tantissime famiglie che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese, come se non bastasse, a causa del terremoto, ci si ritrova a sostenere ulteriori gravi disagi economici e morali.

Appresa la notizia dell'esclusione di Fabriano dalla lista dei Comuni che rientrano nel cosiddetto "cratere sismico" e di conseguenza non poter usufruire di tanti benefici sia per le persone che per le attività commerciali, chiedo al Sindaco e a tutti gli Assessori di dimettersi per protestare contro chi non ha valutato a dovere i danni subiti dalla nostra comunità con la speranza che questo gesto serva ad accendere i riflettori sulla Città e sui suoi Cittadini che non meritano assolutissimamente questo trattamento".


da Giuseppe Luciano Pariano
Consigliere Comunale di Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2016 alle 23:59 sul giornale del 15 novembre 2016 - 773 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, Comune di Fabriano, giuseppe luciano pariano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDsK





logoEV