Ancona: fermato al porto con 74 kg di marijuana, arrestato trasportatore greco

1' di lettura 10/11/2016 - Fermato al porto con 74 kg di marijuana. L'autista greco di un tir diretto in Germania si è mostrato un po' troppo nervoso di fronte a un controllo della Guardia di Finanza.

Questo ha indotto gli operanti ad ispezionare più approfonditamente il contenuto del rimorchio con l’ausilio del cane antidroga Acca, un pastore tedesco che ha subito mostrato interesse nei confronti di otto scatole che avrebbero dovuto contenere sapone in polvere. Ma una volta aperte ne sono stati estratti cinquantotto involucri in plastica per un totale di circa 74 kg di marijuana. Le buste erano state cosparse di letame e mangime per conigli nel tentativo fine di eludere eventuali controlli delle unità cinofile antidroga. Lo spaccio al dettaglio avrebbe fruttato una somma in denaro superiore a 700.000 euro. L’automezzo usato per il trasporto ed il carico di droga sono stati sequestrati, mentre il cittadino greco è stato arrestato e si trova ora presso il carcere di Montacuto con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2016 alle 11:15 sul giornale del 11 novembre 2016 - 3403 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marijuana, porto di ancona, guardia di finanza ancona, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDjj