Ditta di Matelica segnalata alla Procura: produceva pasta 'Made in Conero' con grano messicano e canadese

1' di lettura 22/10/2016 - Pasta 'Made in Conero', ma del Conero aveva solo il nome nell'etichetta.

Il prodotto infatti è realizzato con semola di grano duro messicano e canadese e uova provenienti da fuori Regione. Nessun dubbio sulla qualità e la salubrità delle materie prime, ma la dicitura 'Pasta del Conero' riportata nelle confezioni lascia intendere che la merce sia prodotta nel comprensorio anconetano o per lo meno con ingredienti di quell'area. Invece no; non c'è nessun legame tra la presunta pasta fresca denominata 'del Conero' e l'omonimo territorio.

Per questo motivo il Corpo Forestale dello Stato, dopo diverse segnalazioni ricevute dai consumatori, è intervenuto approfondendo la questione e segnalando l'azienda con sede a Matelica, in zona Cavalieri. Il responsabile del reato rischia la reclusione fino a due anni con una multa massima di euro 2.065.


di Grazia Tuderi
redazione@viverecamerino.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2016 alle 12:02 sul giornale del 24 ottobre 2016 - 3781 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, articolo, pasta del conero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCDu





logoEV