Drone dei carabinieri scova piante di marijuana: nei guai un uomo di Pievebovigliana

drone 1' di lettura 30/07/2016 - Per confermare i sospetti i carabinieri di Camerino hanno usato un drone. E' successo a Pievebovigliana ed a finire nei guai è stato un 30enne del posto.

I militari credevano infatti che l'uomo avesse delle piante di marijuana e il loro drone non ci ha messo molto a scovarle. I tre arbusti si trovavano nel terrazzo ed erano ben nascosti. Una volta ottenute le prove necessarie, i carabinieri hanno provveduto a denunciare l'uomo e sequestrare le piante.

(immagine di repertorio)






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2016 alle 11:20 sul giornale del 01 agosto 2016 - 1274 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Pievebovigliana, drone, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/azLn





logoEV