San Benedetto del tronto: in arresto tre persone per un traffico di eroina in Riviera

21/06/2016 - Si è conclusa, dopo due mesi di fitte indagini, una vasta operazione antidroga coordinata dal maggiore Pompeo Quagliozzi e il comando delal Radiomobile dei carabinieri di Ascoli e il tenente Antonio Masciarelli, che ha interessato le zone di Ascoli, San Benedetto e Fermo.

Il sostituto procuratore Cinzia Piccioni ha ordinato l'arresto di tre persone: un 41enne di origini campane, con il domicilio a Fermo che era il grossista del traffico, un 48enne di San Benedetto e un 29enne di orgini nordafricane ma residente nel fermano che sono stati trasferiti nel carcere di Marino del Tronto e di Fermo.

L'operazione è durata circa due mesi, con intercettazioni e pedinamenti in entrambe le province e si è conclusa martedì 21 giugno con il fermo dei tre malviventi. Pare che il grossista consegnasse un ingente quantitativo di droga, a scadenze regolari, agli altri due pusher i quali poi pensavano alla distribuzione e alla vendita. La Riviera, era il posto più fruttuoso, anche per l'imminente stagione estiva.

Durante l'operazione sono state eseguite anche delle perquisizioni in alcune abitazioni di alcuni soggetti locali dell'ascolano e del fermano, con l' ausilio dei cani delle unità cinofile dell'Arma dei carabinieri.





Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2016 alle 18:31 sul giornale del 22 giugno 2016 - 1083 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Alessia Rossi, articolo, carabinieri Ascoli Piceno, unità cinofile Ascoli Piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ayoc