Porto Recanati: controlli sul territorio, segnalato un pakistano trovato in possesso di 20 grammi di eroina

05/06/2016 - Controlli in provincia. Il personale della Questura di Macerata, insieme a quello del reparto Prevenzione Crimine di Perugia e del Nucleo Cinofili antidroga, stanno effettuando in questi giorni molteplici servizi lungo la fascia costiera nei comuni di Porto Recanati e Civitanova Marche.

Nel corso dei servizi gli agenti hanno effettuato 6 perquisizioni domiciliari, tra cui anche in appartamenti in uso a prostitute che frequentano la zona della Pineta di Porto Recanati, e controllato ulteriori 7 appartamenti ed alcune strutture abbandonate che si trovano vicino all’Hotel House. Inoltre sono state controllate circa 50 persone.

Al termine, un cittadino pakistano è stato segnalato perchè trovato in possesso di circa 20 grammi di eroina, già suddivisa in dosi, pronta per essere spacciata. La droga, rinvenuta in un’intercapedine esterna del palazzone al 15° piano dove l’uomo aveva tentato di nasconderla alla vista della Polizia, è stata sequestrata.

Sono stati infine ritirati alcuni permessi di soggiorno ad altrettanti cittadini stranieri nei confronti dei quali erano stati rilasciati provvedimento di diniego al rilascio del permesso.







Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2016 alle 02:00 sul giornale del 06 giugno 2016 - 1187 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axK1