Ancona: Ladro pizzicato dal proprietario a rubare in garage, la sua fuga finisce in un paio di manette

1' di lettura 14/12/2015 - Finisce nella rete dei Carabinieri il ladro che si era introdotto in casa di un anziano di Brecce Bianche. Si tratterebbe del 30enne nigeriano O.W., residente ad Ancona. Sarebbe stato lui ad introdursi in casa della vittima, mentre questa era impegnata nell’orto. Si sarebbe intrufolato nel garage, iniziando a rovistare e racimolando così una somma superiore ai duecentocinquanta euro.

Il nonnetto, insospettito dalla porta del garage aperta, è entrato di soppiatto, pizzicando il malvivente a rovistare tra i suoi oggetti. È stato sufficiente uno sguardo negli occhi per mettere in fuga O.W., che per uscire dall’abitazione ha travolto l’uomo facendolo cadere a terra.

Sentendo le grida del padrone di casa, i vicini hanno avvertito i Carabinieri della Stazione di Brecce Bianche. Attraverso la descrizione fornita dalla vittima hanno impiegato pochi minuti a riacciuffare il ciminale e mettergli le manette ai polsi.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2015 alle 20:05 sul giornale del 15 dicembre 2015 - 691 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arCS





logoEV