San Ginesio: vuole buttarsi per farla finita, salvato dai carabinieri

Carabinieri, foto di repertorio 1' di lettura 08/11/2015 - Attimi di paura nella mattinata di sabato a San Ginesio. Un uomo del posto di 53 anni, in bilico su uno strapiombo di circa 30 metri, ha tentato il suicidio.

L'individuo, depresso per cause sentimentali, è stato salvato grazie alla prontezza ed alle parole di due carabinieri della stazione locale giunti immediatamente sul posto dopo la segnalazione. I militari hanno infatti cercato di prendere tempo convincendo l'uomo a non buttarsi ed alla fine, dopo essersi avvicinati con molta cautela, lo hanno afferrato allontanandolo dal parapetto.

Minuti di alta tensione fortunatamente gestiti nel migliore modi. Emblematico l'abbraccio finale del 53enne che ha accettato e ringraziato per l'aiuto acconsentendo anche alla proposta di intraprendere un percorso riabilitativo.






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2015 alle 19:36 sul giornale del 09 novembre 2015 - 711 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, san ginesio, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqb3





logoEV