JP Industries, Ricciatti (Sel): 'Ancora lontani dalla soluzione'

lara ricciatti 1' di lettura 15/10/2015 - Nessun passo avanti concreto sulla vicenda J.P. Industries. Lo si apprende dal ministero dello Sviluppo Economico che, rispondendo ad una interrogazione della deputata di Sel Lara Ricciatti, ha ribadito che, in attesa della sentenza della Corte di Cassazione, restano aperti i due tavoli istituzionali. Il primo, finalizzato a trovare un accordo tra banche, azienda e Istituzioni; il secondo, per individuare un percorso di rafforzamento dell’azienda e la difesa dei livelli occupazionali.

Il Mise ha ribadito, inoltre, come tali iniziative, insieme alla proroga dell’Accordo di programma per la reindustrializzaione dell’area colpita dalla crisi dell’ex Antonio Merloni, “possano determinare le condizioni per il superamento di una crisi industriale di eccezionale portata per il territorio delle Marche e dell’Umbria”.

“Una risposta assolutamente deludente - commenta Ricciatti -, nella quale il governo si è limitato a ribadire quanto già noto a tutti, senza fornire ulteriori elementi sulle reali prospettive della vicenda. Il territorio umbro-marchigiano ha subito un progressivo processo di deindustrializzazione che ha causato perdita di lavoro e un arretramento consistente dell’economia territoriale. Lo dicono i dati, ma basterebbe recarsi in quei luoghi per constatarlo. Rispondere che sono in atto le condizioni per il superamento della crisi industriale dell’area - come fa il governo - mi sembra una affermazione irresponsabile oltre che lontana dalla realtà. I lavoratori della J.P. Industries e i disoccupati dell’area aspettano ancora delle risposte. Vere.”.


da Lara Ricciatti
Deputata - SEL - Sinistra Ecologia e Libertà





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2015 alle 16:00 sul giornale del 16 ottobre 2015 - 748 letture

In questo articolo si parla di politica, fabriano, lara ricciatti, jp industries

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apeB





logoEV