Ancona: Ciclista bloccato in zona impervia del Conero, salvato dai Vigili del Fuoco

1' di lettura 24/08/2015 - È' stato salvato dai Vigili del Fuoco di Ancona il ciclista che nella giornata di sabato si è trovato in difficoltà in una zona impervia del Monte Conero. Le immagini dei soccorsi.

È successo nel pomeriggio di domenica, quando sul un sentiero del monte conero un ciclista in sella ad una Mountain bike al di sopra della baia di Portonovo, sbagliava sentiero e rimaneva bloccato in una zona impervia.

Allertata la sala operativa dei vigili del fuoco di Ancona il ciclista, con il proprio cellulare, metteva in moto la macchina dei soccorsi ed iniziavano così iniziavano immediatamente le operazioni di ricerca. Il personale dei Vigili del fuoco della centrale di Ancona si attivavano immediatamente le procedure del T.A.S., la Topografia applicata al soccorso) rintracciando il malcapitato all’interno di una zona boschiva e impervia nel costone alle spalle di Portonovo.

Fortunatamente l'uomo era in buone condizioni di salute. Saliti a piedi dalla parte bassa, il ciclista veniva raggiunto e soccorso per poi essere riaccompagnato alla piazzetta principale della baia, dove vi era ad aspettare la guardia medica per prestare le prime cure.

Sotto le immagini dei soccorsi (clicca sulle foto per ingrandire ndr)








Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2015 alle 02:38 sul giornale del 24 agosto 2015 - 2267 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, conero, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Ciclista soccorso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anpw